Share on Pinterest
shadow-ornament

Cosa spinge realmente un utente ad acquistare il tuo prodotto o servizio? Quali sono quelle "leggi matematiche" che regolano la conversione e come fare in modo che questa accada praticamente ON DEMAND??

Sai, caro lettore...leggevo tempo fa che la conversione (per quelli che sanno quello che fanno) è un'arte quasi magica, che ha molto a che vedere con la matematica.

Assurdo, penserebbe qualcuno. Invece è proprio così. E oggi, voglio darti la formula matematica che regola la conversione e ti dirò anche come applicarla al tuo Business in pochi e semplici Step!

Vedo molti Marketer che non applicano questa formula e che pensano che la "Riprova Sociale" o la "Scarsità" siano gli unici due principi che poi regolano effettivamente questo processi. Robert Cialdini aveva sicuramente ragione e, senza dubbio, Riprova Sociale e Scarsità sono armi diaboliche per un Business Online ma, sono davvero i fattori più importanti nell'arte del "convertire"??

Molti Marketer, poi, pensano che un buon "Copywriting" basti a giustificare il loro essere "Hype " o "Overpromiter". In realtà non è cosi.
Un buon Copy parla alla testa delle persone ma anche al loro cuore e quello che dico sempre a molti miei clienti è che "le persone comprano le emozioni e poi cercano di giustificarle con la logica" e di esempi a conferma di quanto detto in Italia ce ne sono tanti...ma non mi va di fare nomi. A buon intenditore, poche parole!

Oggi voglio illustrarti una formula appresa dal  Dr Flint McGlaughlin, creatore di http://www.flintmcglaughlin.com/. Un autore che pochi conoscono nel Marketing in Italia, ma che mi ha dato molti buoni spunti per cambiare il mio modo di vedere le cose e di comunicare!

Dr Flint McGlaughlin si definisce, nella sua biografia, "un esperto delle psicologia che regola le scelte umane e che gestisce il lato cognitivo e psicologico dell'atto della conversione";

Se ti presenti oggi in Italia, con una biografia cosi, in un'Azienda, ti rispondono: " E quindi? che cazzo vuol dire??". Sicuramente sarai avresti pensato la stessa cosa...

Ma al Dr Flint McGlaughli, importa poco di quello che pensano quelle 4 scimmie vestite da imprenditori che ci sono in Italia; lui va dritto per la sua strada (e ne ha fatta di strada) ed ha insegnato a centinaia di migliaia d'imprenditori di tutto il mondo cosa significa davvero "saper convertire" oggi, e perché ci sono dei principi fondamentali da rispettare sempre prima di mettere in atto questa Scienza Esatta che è la Conversione.

Ma, basta parlare del Dottore, se vorrai saperne di più qui trovi una sua Biografia.

Parliamo di quello che questo Scienziato Pazzo della Psicologia ha fatto per Noi e vediamo come può aiutarci a generare più Lead, più Vendite e più Clienti....

Ecco la formula matematica della CONVERSIONE:

C = 4m + 3b + 2(i-d) - 2a.

Puoi applicarla a qualsiasi tipo di Landing Page o Sales page tu voglia: funziona e basta!

  • C = Tasso di Conversione
  • m = Motivazione del tuo Prospect;
  • b = Benefici del Prodotto e Proprietà;
  • i = Incentivo d'acquisto (Bonus Aggiuntivi, Sconti Speciali ecc ecc);
  • d= Dubbi durante il processo di Conversione (es: quanto è difficile da utilizzare questo Software? Ci sono degli ostacoli che impediscono il raggiungimento del tuo risultato finale? ecc ecc);
  • a= ansia (il prodotto è di qualità o no? il metodo di pagamento è sicuro? provato?)

M = motivare il mercato: "Sei stanco di aspettare che il tuo sito raggiunga le prime posizioni mentre i siti degli altri sembrano farlo da un giorno all'altro anche di notte?" Il copy della vendita dovrebbe fare tirar fuori la motivazione di chi legge (fare soldi, smettere di lavorare o ottenere risultati più velocemente, facilmente e definitivamente).

 

V= valore del prodotto o della soluzione: "Con questo nuovo software il tuo sito scala posizioni in poche ore". Affermazioni come questa, servono a dire quanto sia fenomenale il prodotto, in modo diretto. Screenshot e altre affermazioni che provano la validità del prodotto vanno messe nella tua Pagina di Vendita, perché costituiscono una prova e un elemento che riduce a, cioè l'ansia. Bisogna inoltre mettere in evidenza la capacità del prodotto di contrastare i tasti dolenti del mercato (come il fatto di non avere avuto mai successo fino a quel momento, gli scarsi guadagni, il senso di frustrazione, ecc).

 

i = incentivi all'acquisto (da sommare a v=valore) Acquista ora! Quest'offerta è valida solo per le prossime 24 ore! Avrai accesso anche a X, Y e Z!"

 

d= per rispondere ai dubbi "...in soli 5 minuti al giorno!", "...non ci sono sistemi complicati e non c'è bisogno di fare sforzi che richiedono tempo..."

 

a= l'ansia che chi visualizza l'offerta può sentire durante il processo di conversione. Riducete l'ansia del possibile acquirente mostrando elementi di garanzia vicino al tasto che gli consente di comprare. Includete testimonianze e screenshot che provano la qualità del prodotto e ridurrete l'ansia nel momento in cui questa è maggiore: quando al cliente si chiede di pagare. Scegliete le testimonianze in base ai principali motivi d'ansia, come:

i) l'affidabilità del prodotto ("Questo software funziona sempre, in tutte le nicchie che ho testato")

ii) sicurezza del prodotto (includete i loghi di terze parti riconosciute e affidabili affianco l'icona della Carta di Credito. Includete l'SSL badge, ecc.)

iii) qualità del prodotto (aggiungete testimonianze come"Il supporto è di primo ordine - Ottengo sempre risposte in poche ore. Questa app ha cambiato il mio business")

iv) prezzo ("Tutto questo costerà 97$ la prossima settimana. Avrai X, Y e Z e ABC a soli 37$. Se non noti risultati entro X giorni, gestiremo noi la tua pagina e se non possiamo aiutarti ti rimborseremo la cifra spesa più 50$ in più per l'eventuale danno!")

 

--> Come vedi, dimostrare le reali possibilità di guadagno è solo una parte del tutto, ma è anche quella più attraente, quella che ha a che fare quella parte del nostro cervello che dice "diventa ricco subito", un traguardo che vogliamo tutti raggiungere. Quando ci troviamo davanti ad una promessa o a un'offerta che ha a che fare con il denaro, il nostro cervello comincia ad immaginare facendo propria l'esperienza. Come quando qualcuno immagina di ricevere assegni con su scritto il proprio nome.

Se un offerta può fare qualcosa meglio o più facilmente o è innovativa, allora avrà tutto dalla sua parte e a voi non resterà che mostrare i suoi vantaggi a chi la visualizza. Ad ogni modo, ovviamente, le persone dovranno vedere risultati, in termini di guadagno, possibilità, facilitazioni, ecc.

Un soft launch su un audience targettizzato sarà un modo per entrare in JV con i tuoi Partner e le conversioni e le testimonianze ottenute da questa promozione serviranno per un successivo hard launch, in cui le persone, vedendo testimonianze e conversioni di chi le ha precedute, arriveranno alla sales page facilmente, dandovi maggiori probabilità di successo.

shadow-ornament

Share on Pinterest

Joe Di Siena
Joe Di Siena

Internet Marketer, Launch Manager, Advertiser, da Anni aiuto Imprenditore ed Aziende a Ideare, Progettare e Lanciare il Loro Prodotto Online. Come Posso Aiutare Anche Te???

Lasciami un commento e se ti và, un LIKE! Grazie